domenica 29 gennaio 2017

Terminano i miei commenti alla Parola di vita


Col “dono del cuore nuovo” (Parola di vita di febbraio 2017) terminano i miei commenti alla “Parola di vita”, iniziati a gennaio 2015.
26 commenti, che hanno scandito il cammino di tanti, in questi due anni.
Ringrazio coloro mi hanno seguito, incoraggiato, mostrato apprezzamento, e anche quanti mi hanno aiutato con le loro critiche.
Abbiamo la grazia di vivere un momento importante, unico nella storia dell’Opera di Maria: il passaggio dalla fondatrice, Chiara Lubich, al “dopo Chiara Lubich”. Sembra che Chiara sia morta da tanto tempo: sono passati appena otto anni! Dopo otto anni dalla morte di Gesù gli apostoli erano ancora tutti a Gerusalemme che si domandavano cosa fare…
Credo che, assieme all’innovazione e alla creatività, dovremmo imparare la virtù della pazienza, dell’attesa… Le cose hanno bisogno del loro tempo per maturare. Anche nel saper gestire i commenti alla Parola di vita.
Vale la pena provare, patire, attendere, sbagliare, ricominciare… per dar vita a una realtà che durerà nei secoli. Per le cose di Dio non possiamo usare i criteri di efficienza e immediatezza che si esigono altrove.
Sono grato della fiducia che mi è stata accordata per far fare un passo in avanti a questa nuova esperienza che tutti ci coinvolge.


2 commenti:

  1. grazie Fabio per tutto quello che hai donato, e continui a donare a tutti noi!!! sei una guida ed un esempio.
    maria rita castglione

    RispondiElimina
  2. Grazie Padre Fabio, queste meditazioni sono stati molto belle, e um grande dono per tutti noi. Con sapienza, intelligenza e spirito di servizio, tu sei entrato nelle nostre anime e ci hai aiutato a rimanere nell'Ideale dell'Unità con fiducia e semplicità. Ci vediamo. Carlos Macedo (São Paulo - Brasile).

    RispondiElimina